Villa Correr Agazzi

Classico esempio di Villa patrizia databile, nella forma attuale, al XVII secolo, composta da edificio dominicale, Barchessa e parco ascrivibili a preesistenze cinquecentesche. La Villa costituisce il nucleo primigenio del complesso ed appare già in mappe del territorio Liventino del XVI secolo; viene poi raffigurata in un disegno del 1691 che registra l’ampliamento della fabbrica a quattro livelli e l’aggiunta della Barchessa, con la creazione di un complesso architettonico ben articolato comprendente un Oratorio, un Muro perimetrale ed un’entrata monumentale, scomparsi dopo il 1807.

Gli affreschi esterni del prospetto sud sono andati perduti a fine anni Quaranta del XX secolo salvo piccoli lacerti mentre recenti restauri conservativi hanno riportato alla luce decorazioni interne seicentesche ad affresco

Gli Agazzi, originari di Bergamo, approdano a Venezia nel 1593: facoltosi mercanti, guadagnano rapidamente una ragguardevole posizione sociale e sono ascritti all’Ordine dei Cittadini Originari.

Un ramo della famiglia si imparenta con Papa Alessandro VIII Ottoboni ed annovera tra i suoi membri un Vescovo di Ceneda, Marco Antonio Agazzi (1692).

La Villa, di proprietà Agazzi sino al 1807, passa in successione agli eredi diretti: ceduta nel 1895 alla famiglia Giusti del Giardino perviene agli attuali proprietari negli anni Quaranta.

Il complesso di Villa Corre Agazzi, notificato, è parte di un suggestivo ambiente fluviale, contiguo ad un’ampia ansa del fiume: nella Barchessa si conservano due blocchi in pietra d’Istria, lavorati a testa di leone, posti anticamente sulla golena ad indicare l’accesso alla Villa dall’imbarcadero.

Servizi didattici

 Accessibilità parziale Parcheggio interno per auto e bus
 Servizi igienici Guardaroba
Area attrezzata per pranzo al sacco

Servizi in Villa

Offerte didattiche per:

Scuola Primaria  Scuola Secondaria di Primo Livello
 Scuola Secondaria di Secondo Livello

Referente Didattico

Maurizio Marchetto

Tel. 335 5951940
E-mail: icio448@gmail.com

9.00-12.00/15.30-19.00

Dove siamo

Villa Correr Agazzi
Via Fingoli, 2
30029 Biverone di San Stino di Livenza (VE)

Periodo di Apertura

Da aprile a novembre, su prenotazione

Modalità di Visita

N° max studenti contemporanei: 50
N° max studenti per singolo gruppo guidato: 25

Accessibilità

La villa è raggiungibile con mezzi propri (auto o bus a noleggio) ed è servita da autobus urbani ed extraurbani.

La stazione ferroviaria dista 4 km.

Parcheggio interno disponibile per auto e bus.

Sono presenti barriere architettoniche; il pianterreno della barchessa ed il parco sono accessibili anche ai visitatori con limitazioni motorie.

Percorsi didattici e laboratori a Villa Correr Agazzi